Bimestrale - Edizioni Dedalo

Direzione

Carlo Bernardini e Francesco Lenci

Redazione

a cura di Galileo (Giovanna Dall'Ongaro, Roberta Pizzolante, Sandro Iannaccone)

Rubriche

Nicola Cufaro Petroni (Armamenti), Michele Emmer (Matematica e cultura), Waldimaro Fiorentino (Illustri sconosciuti), Lucia Orlando (Scienze a scuola), Giovanni Vittorio Pallottino (Hi-Tech), Marco Piccolino (Inattualità scientifiche), Roberto Satolli (Medicina), Massimo Trotta e Luigi Ceci (Protein data bank), Associazione Donne e Scienza, a cura di (Donne e Scienza), Andrea Capocci (Diritto d'ingegno), Bruno Codenotti (Follie della finanza).

Collaboratori

Laura Berardi, Anna Lisa Bonfranceschi, Luisa Bonolis, Stefano Canali, Carla Castellacci, Maria Antonietta Cerone, Andrea Frova, Chiara Lalli, Elisa Manacorda, Davide Mancino, Lorenzo Mannella, Mariapiera Marenzana, Tiziana Moriconi, Martina Saporiti, Caterina Visco.

Comitato scientifico

Attilio Agodi, Francesco Amaldi, Fernando Amman, Corrado Böhm, Alessandro Braccesi, Tullio De Mauro, Giorgio Di Maio, Cesare Fieschi, Andrea Frova, Giorgio Giacomelli, Danilo Mainardi, Ettore Molinari, Alberto Oliverio, Domenico Parisi, Giorgio Parisi, Mario Rigutti, Fabio Sebastiani, Nicla Vassallo.

In questo numero
December 2010
Anno , numero 6 - € 7,50
DOSSIER/
LA CONDIZIONE INUMANA

Torture, strupri, rapimenti, esecuzioni sommarie, fame, malattie: sono i civili le principali vittime delle guerre attuali. Documenti dall'Archivio Disarmo 

CRONACHE DI LABORATORIO/
COSMOLOGIA
L'astrofisica Silvia Masi ci spiega come si osserva l'Universo in controluce
STORIA DELLA SCIENZA

Cervelli in fuga dall'Italia fascista: il caso Bruno Rossi

PETROLIO ALL'ITALIANA

L'ENI rinuncia a trivellare vicino a un ospedale. Ma la salute dei lucani è già a rischio

UN MONDO DI FRATTALI

In viaggio nella terra di Tor' Bled-Nam  

LIBRI

Ricordi e immagini del grande neurofisiologo Giuseppe Moruzzi


» indice completo
L'editoriale

Accelerazione e progresso

di Carlo Bernardini

La parola accelerazione, pur esistendo in latino, sembra che entri in uso nel volgare italiano nel XIV secolo; addirittura, Tullio De Mauro ne dà una data di prima citazione (reperibile, penso) al fatidico 1492 della scoperta dell’America (Grande Dizionario Italiano GRADIT). Per la fisica, è una parola chiave già in Galileo che incomincia a rompere ... » continua


Ultimi Numeri
Voglio Sapere !