Bimestrale - Edizioni Dedalo

Direzione

Carlo Bernardini e Francesco Lenci

Redazione

a cura di Galileo (Giovanna Dall'Ongaro, Roberta Pizzolante, Sandro Iannaccone)

Rubriche

Nicola Cufaro Petroni (Armamenti), Michele Emmer (Matematica e cultura), Waldimaro Fiorentino (Illustri sconosciuti), Lucia Orlando (Scienze a scuola), Giovanni Vittorio Pallottino (Hi-Tech), Marco Piccolino (Inattualità scientifiche), Roberto Satolli (Medicina), Massimo Trotta e Luigi Ceci (Protein data bank), Associazione Donne e Scienza, a cura di (Donne e Scienza), Andrea Capocci (Diritto d'ingegno), Bruno Codenotti (Follie della finanza).

Collaboratori

Laura Berardi, Anna Lisa Bonfranceschi, Luisa Bonolis, Stefano Canali, Carla Castellacci, Maria Antonietta Cerone, Andrea Frova, Chiara Lalli, Elisa Manacorda, Davide Mancino, Lorenzo Mannella, Mariapiera Marenzana, Tiziana Moriconi, Martina Saporiti, Caterina Visco.

Comitato scientifico

Attilio Agodi, Francesco Amaldi, Fernando Amman, Corrado Böhm, Alessandro Braccesi, Tullio De Mauro, Giorgio Di Maio, Cesare Fieschi, Andrea Frova, Giorgio Giacomelli, Danilo Mainardi, Ettore Molinari, Alberto Oliverio, Domenico Parisi, Giorgio Parisi, Mario Rigutti, Fabio Sebastiani, Nicla Vassallo.

In questo numero
June 2008
Anno , numero 3 - € 7,50
DOSSIER/I TRENT'ANNI DELLA 194

La 22 maggio 1978: il Parlamento legalizza l'aborto e riconosce alle donne il diritto di scelta. Ecco perchè fu un saggia decisione. Interventi di: Michele Grandolfo e Angela Spinelli, Silvio Viale, Piera Brustia ed Eva Gerino, Chiara Lalli.

 

 TERZA PAGINA

CONCORSI ENEA
Meritocrazia all'italiana

CASO CAMPANIA
L'epidemiologia, grande incompresa

NORMATIVA
Usa e Ue, due modi di dire Ogm

 

MONITOR

TEORIA DEI GIOCHI
Mettiamoci del sentimento

VACCINO CONTRO L'HIV
Speranze in fumo per nove trial

CORTECCIA VISIVA
Risveglio al Prozac

 

MONDO DI CARTA

LIBRI
Il fascino inossidabile dei numeri primi


» indice completo
L'editoriale

Geremiade personale

di Francesco Lenci

A me sembra che in questo nostro paese si continui a essere, ormai da troppo tempo, travolti da un processo di involgarimento che interessa tutti gli strati sociali. Sembra manchi la consapevolezza della necessità del rispetto, anche nei confronti di se stessi, e soprattutto degli altri, sia che stiano “in basso” sia che stiano “in alto”. A... » continua


Ultimi Numeri
Voglio Sapere !