Bimestrale - Edizioni Dedalo

Direzione

Carlo Bernardini e Francesco Lenci

Redazione

a cura di Galileo (Giovanna Dall'Ongaro, Roberta Pizzolante, Sandro Iannaccone)

Rubriche

Nicola Cufaro Petroni (Armamenti), Michele Emmer (Matematica e cultura), Waldimaro Fiorentino (Illustri sconosciuti), Lucia Orlando (Scienze a scuola), Giovanni Vittorio Pallottino (Hi-Tech), Marco Piccolino (Inattualità scientifiche), Roberto Satolli (Medicina), Massimo Trotta e Luigi Ceci (Protein data bank), Associazione Donne e Scienza, a cura di (Donne e Scienza), Andrea Capocci (Diritto d'ingegno), Bruno Codenotti (Follie della finanza).

Collaboratori

Laura Berardi, Anna Lisa Bonfranceschi, Luisa Bonolis, Stefano Canali, Carla Castellacci, Maria Antonietta Cerone, Andrea Frova, Chiara Lalli, Elisa Manacorda, Davide Mancino, Lorenzo Mannella, Mariapiera Marenzana, Tiziana Moriconi, Martina Saporiti, Caterina Visco.

Comitato scientifico

Attilio Agodi, Francesco Amaldi, Fernando Amman, Corrado Böhm, Alessandro Braccesi, Tullio De Mauro, Giorgio Di Maio, Cesare Fieschi, Andrea Frova, Giorgio Giacomelli, Danilo Mainardi, Ettore Molinari, Alberto Oliverio, Domenico Parisi, Giorgio Parisi, Mario Rigutti, Fabio Sebastiani, Nicla Vassallo.

In questo numero
October 2007
Anno , numero 5 - € 11,00
DOSSIER/SCUOLA DI MATEMATICA

A lezione da Bruno de Finetti, un grande maestro rimasto fuori dalle aule italiane. Interventi di: Carla Rossi, Giorgio Koch, Andrea Laforgia

TERZA PAGINA

Carriere scientifiche

Le cinque regole d'oro per garantire la trasparenza nella valutazione 

TERZA PAGINA

Geofisica

Prime rivelazioni dall'esplorazione del canale di Sicilia, il mare dove nascono i vulcani

Made in Italy

Quei manager venuti da lontano

RUBRICHE

Politica della ricerca

Le opinioni di un precario

Trasferimento tecnologico

Molta ricerca, poca impresa

Internet

Tutte le strade che portano a Second Earth

Sanità

La rivoluzione delle tonsille


» indice completo
L'editoriale

Una voce per il disarmo

Nell’autunno del 1981, a Perugia, in occasione del congresso della Società Italiana di Fisica, alcuni fisici italiani si riunirono per discutere
assieme su quali dovevano essere le caratteristiche di un’associazione di scienziati che fossero disposti ad usare le loro competenze per studiare i problemi del disarmo e della corsa agli armamenti, anche ten... » continua


Ultimi Numeri
Voglio Sapere !